lunedì 18 dicembre 2017
Riduci
Il catechista

La scena della pesca miracolosa e della vocazione dei discepoli può essere presa come immagine di ogni chiamata del Signore, compresa quella del catechista.
Essere catechista è un impegno grande, bellissimo e pieno di responsabilità per cui è necessario crescere nella dimensione spirituale, nella preghiera, nell'approfondimento dei temi e dei metodi per saper comunicare il vangelo in un mondo che cambia molto velocemente.
Il catechista è chiamato ad essere uditore della parola per poi trasmetterla.
Il termine catechista significa proprio "colui che fa risuonare", "colui che fa l'eco".
Il Gruppo Catechisti
Nella nostra parrocchia opera un gruppo formato da numerosi catechisti che durante l'anno cercano di accompagnare i ragazzi a loro affidati in un lento e graduale cammino di fede, cammino che tiene conto della vita del ragazzo, della realtà che lo circonda (famiglia, scuola, amici, gruppi, sport...), della realtà parrocchiale con la sua vita liturgica e la sua testimonianza di carità.

Il gruppo catechisti si prende cura di tutte le attività inerenti alla catechesi:
  • la preparazione della S.Messa domenicale delle ore 10.00 (in particolare nei tempi forti dell'Avvento e della Quaresima in collaborazione con i sacerdoti, con il coro, i chierichetti,..)
  • la preparazione di eventi particolari per i ragazzi come le celebrazioni penitenziali, gli incontri di catechesi comunitaria, le celebrazioni dei sacramenti (in collaborazione con i sacerdoti e i cori parrocchiali), momenti di animazione con i ragazzi.

Ad ogni inizio dell'anno pastorale ai catechisti, in una celebrazione eucaristica, viene consegnato il Mandato.
Durante l'anno pastorale sono preparati da incontri formativi diocesani e vicariali.
Periodicamente i catechisti si incontrano per programmare insieme il cammino catechistico. Insieme formano un gruppo e cercano al meglio, anche con la preghiera, di evitare ostacoli e affrontare problematiche che si presentano nella Comunità Parrocchiale. Tuttavia sono sempre fiduciosi e disponibili a vivere la chiamata di catechisti in sintonia con la gioia e l'energia dei ragazzi.

A fianco dei catechisti vi sono gli ACCOMPAGNATORI dei GENITORI nl nuovo percorso di iniziazione cristiana che anche la nostra parrocchia ha abbracciato: un cammino parallelo a quello dei ragazzi per accompagnare i genitori a scoprire e ri-scoprire il bello dell'essere cristiani in una comunità viva.

Ufficio per la catechesi della Diocesi di Padova
Preghiera del Catechista


PREGHIERA DEL CATECHISTA DI DON TONINO BELLO

Chiamato ad annunciare la tua Parola, aiutami, Signore, a vivere di Te, e a essere strumento della tua pace. Assistimi con la tua luce, perché i ragazzi che la comunità mi ha affidato trovino in me un testimone credibile del Vangelo.
Toccami il cuore e rendimi trasparente la vita, perché le parole, quando veicolano la tua, non suonino false sulle mie labbra.
Esercita su di me un fascino così potente, che, prima ancora dei miei ragazzi, io abbia a pensare come Te, ad amare la gente come Te a giudicare la storia come Te.
Concedimi il gaudio di lavorare in comunione,  e inondami di tristezza ogni volta che, isolandomi dagli altri, pretendo di fare la mia corsa da solo.
Ho paura, Signore, della mia povertà. Regalami, perciò, il conforto di veder crescere i miei ragazzi nella conoscenza e nel servizio di Te, Uomo libero e irresistibile amante della vita.
Infondi in me una grande passione per la Verità, e impediscimi di parlare in tuo nome se prima non ti ho consultato con lo studio e non ho tribolato nella ricerca.
Salvami dalla presunzione di sapere tutto, dall'arroganza di chi non ammette dubbi; dalla durezza di chi non tollera ritardi; dal rigore di chi non perdona debolezze; dall'ipocrisia di chi salva i principi e uccide le persone.
Trasportami, dal Tabor della contemplazione, alla pianura dell'impegno quotidiano.
E se l'azione inaridirà la mia vita, riconducimi sulla montagna del silenzio.
Dalle alture scoprirò ì segreti della «contemplatività», e il mio sguardo missionario arriverà più facilmente agli estremi confini della terra.
Affidami a tua Madre. Dammi la gioia di custodire i miei ragazzi  come Lei custodì Giovanni.
E quando, come Lei, anch'io sarò provato dal martirio, fa' che ogni tanto possa trovare riposo reclinando il capo sulla sua spalla.
Amen.

Home   |   Appuntamenti   |   La nostra Chiesa   |   La nostra Storia   |   Consiglio pastorale   |   C. Gestione Economica   |   Catechesi   |   Liturgia   |   Azione Cattolica   |   C. Neocatecumenale   |   C. V. S.   |   Gruppi e Associazioni   |   Fondo di solidarietà   |   Patronato   |   Scuola dell'infanzia   |   Contatti
Indirizzo
Parrocchia di Sant'Andrea Apostolo B.V. di Lourdes. Via Caltana 292, 35011 Sant'Andrea di Campodarsego PD. Tel. 049 5564158
contatore visite
Parrocchia S.Andrea di Campodarsego