lunedì 18 dicembre 2017
Riduci
Prima della Chiesa attuale
"Angustissima al numero della popolazione, bassa, umida, irregolare, in cattiva posizione, incapace di adattamento e abbellimento". Con queste parole nel 1888 l'allora parroco di S.Andrea riferiva al Vescovo Callegari lo stato di conservazione della chiesa. D'altro canto nel 1865 i comuni di Campodarsego e Vigonza avevano già stanziato i fondi per una nuova chiesa, ma la popolazione di S.Andrea si era opposta giudicando che "l'attuale merita di essere conservata come munumento insigne dell'antichità". Effettivamente la chiesa in questione probabilmente è la chiesa che il 27 febbraio 1026 il Vescovo Orso donò al monastero di S.Pietro di Padova.
La chiesa, citata nel testamento di Speronella Dalesmanini del 1192, è cappella della Pieve di S. Prosdocimo di Villanova nelle visite vescovili del 1438 e 1587. Secondo le relazioni pastorali del 1572 e 1744, ha tre navate ornate di pitture a fresco e tre altari dedicati al SS.mo Sacramento, al SS.mo Nome di Gesù e alla Beata Vergine del Rosario.


Probabilmente questa chiesa è quella raffigurata nella pala dei SS. Andrea, Filippo e Giacomo presente nella chiesa e restaurata nel 1995.

(tratto da "Con il linguaggio dell'arte - Per Onorare Maria Madre di Dio - Parrocchia di S.Andrea, 6 giugno 1999" testo a cura di Fernando Dotti, architetto)



La Chiesa Attuale
Foto del 1911Nel 1884 diventa parroco di S.Andrea don Domenico Pianaro. A lui si deve la costruzione dell'attuale chiesa, del campanile e della canonica. La prima pietra dell'attuale chiesa fu benedetta, infatti, l'11 maggio del 1898 ed inaugurata il 23 novembre del 1904. Nel 1905 la nostra chiesa (sembra la prima in Italia) è stata dedicata alla Beata Vergine di Lourdes, con decreto del cardinal Callegari vescovo di Padova, conservato nell'archivio parrocchiale.
Nel 1922, l'11 febbraio, fu inaugurata la "cappella con la "grotta di Lourdes". Successivamente il 24 ottobre 1925, la chiesa fu consacrata all'apparizione dell'Immacolata di Lourdes.





La chiesa di Sant’Andrea ha un’ampia facciata divisa in tre parti da cornici aggettanti: nella parte inferiore il portale architravato, sovrastato da un timpano triangolare, è fiancheggiato da lesene con capitelli corinzi, da due finestre ad arco, da lesene e nicchie; la parte mediana comprende cinque arcate cieche con la statua di S. Andrea al centro e due volute di raccordo con le navate laterali; la parte superiore è conclusa da un disadorno timpano, un piccolo rosone e una croce.
L’interno, assai luminoso e curato nella decorazione, è a una navata con sei altari laterali.
Atlante delle Parrocchie
Home   |   Appuntamenti   |   La nostra Chiesa   |   La nostra Storia   |   Consiglio pastorale   |   C. Gestione Economica   |   Catechesi   |   Liturgia   |   Azione Cattolica   |   C. Neocatecumenale   |   C. V. S.   |   Gruppi e Associazioni   |   Fondo di solidarietà   |   Patronato   |   Scuola dell'infanzia   |   Contatti
Indirizzo
Parrocchia di Sant'Andrea Apostolo B.V. di Lourdes. Via Caltana 292, 35011 Sant'Andrea di Campodarsego PD. Tel. 049 5564158
contatore visite
Parrocchia S.Andrea di Campodarsego